« Vai al sito CNGEI

CNGEI Spinea

Giovani, impegno, storia

172 grazie!

“Essere buoni è qualche cosa, fare il bene è molto meglio”

Lord Baden-Powell  

Si è rivelata un successo la raccolta fondi organizzata dalla Sezione Scout laici del CNGEI di Spinea “DOBBIAMO STARE LONTANI, MA POSSIAMO ESSERCI VICINI: NON LASCIAMO I BAMBINI SENZA UOVA DI PASQUA” che prevedeva di raccogliere fondi per per riportare un po’ di normalità in questa quarantena ai bambini delle pediatrie e delle case famiglia del veneziano. Ogni 4 € donati sulla piattaforma online gofoundme, un Uovo di Pasqua per portare un po’ di dolcezza ai bambini in difficoltà nella nostra comunità.

Grazie a ben 42 donatori, il traguardo di 600 € è stato ampiamente superato e ciò ha permesso di recapitare 26 Uova di Pasqua in pediatria dell’ospedale di Mirano, 28 alla pediatria dell’Angelo di Mestre e, grazie al supporto della Protezione Civile Venezia Terraferma, 76 Uova di Pasqua alle 5 case famiglia di IPAB Opere Riunite Buon Pastore di Venezia.

Visto che sono state ricevute più donazioni del previsto, è stato esteso il servizio anche a 42 delle famiglie seguite dall’Associazione Prima Opera di Spinea con minori, che nei prossimi giorni riceveranno le Uova di Pasqua scout. In tutto, ben 172 Uova donate ad altrettanti bambini e bambine che hanno potuto trovare una sorpresa in più in questa Pasqua particolare.
Ringraziamo tutti i donatori per il vostro atto di generosità, solidarietà e fratellanza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: